Beyoncè e i social: vai con le marchette! #sfrantaghirò

Buon sabato a tutti! Finalmente torna #Sfrantaghirò e ci riporta una delle nostre poracce preferite: Beyoncè, una vera reci-diva!
Avevamo lasciato la nostra culona from Houston ai Grammy Awards, dove si era esibita (o meglio ,aveva esibito il suo sedere) in tutto il suo splendore con una raffinatezza tale che “Rihanna suora di clausura”.

Poi è uscita fuori la storia della tresca con Obama che ha causato lo scandalo mondiale. Ho tempestivamente preso contatto con Beyoncè e le ho spiegato che la Michelle che vuole far fuori è un’altra, di cognome Williams e che più che “Casa Bianca” è già tanto se ancora ha una casa. #justiceformichelle

Schermata 2016-02-07 alle 19.15.56

Beyoncè, consapevole dell’errore, si è scusata e mi ha risposto che, a quel punto, avrebbe dirottato le sue mire verso un altro importante uomo: Papa Francesco. Dice che lo fa per stuzzicare un po’ Madonna…Non ho avuto coraggio di spiegarle, scusate, ma se è scema è scema.

papa_beyo (1)

Nel frattempo il tour infinito (da noi pubblicizzato nel primo post a lei dedicato) prosegue a gonfie vele. La tattica è questa: parto per un tour mondiale, cambio parrucca, una volta giunta al termine lancio un album così dal nulla, cambio parrucca, riparto in tour per sponsorizzarlo e cambio parrucca.. Morale? Beyhives felici e così rintronati da spendere $$$ due volte in un anno per vedere la nostra amica in tutine di poliestere #furbi

Ma Beyoncè non è solo live, è anche social #tantaroba #misentocarolinadidomenico
E qui casca l’asino!

Conoscendo parecchi beyhives (sento che alla fine ci sarà un ricco premio che, se non è la resurrezione, spero sia una jacuzzi enorme, con i migliori maschi del pianeta) capito spesso nella pagina Facebook personale di Beyoncè. Ovviamente a lei non si può chiedere l’amicizia: una che non vuole che si scattino delle foto perché potrebbe venire male, figurati se ti fa vedere i cazzi suoi. Però la si può seguire. 

beyo_brit1 (1)

(scusate l’immagine enorme ma enorme è anche la sua poracciaggine)

Proprio seguendola si scopre che Beyoncè non solo si diletta in post paraculi pseudo-saggi su come vivere la vita e i sogni, ma SOPRATTUTTO si occupa di #marchette. Proprio così.
Beyoncè svende il suo “follow” per spammare le pagine di diverse cantanti prodotte dal suo paparino. Una su tutte: Letoya Luckett. La cara 4° destiny’s child, infatti, mai cagata dalla nostra Queen B, è ora sommersa di fan ignari di cosa questa tizia faccia nella vita, ma estremamente contenti perché Beyoncè vede i loro status. #Credici

Schermata 2016-02-07 alle 19.13.51

Cara Bey, a parte il fatto che lo fai spudoratamente perché tra te e Letoya ci sono stati più avvocati che canzoni e premettendo che senza dubbio Letoya, Latavia e la minchiamaria un qualche talento ce l’hanno: qui il problema è un altro.


Per quale motivo io dovrei seguire o chiedere l’amicizia a una sconosciuta di cui non mi interessa nulla? Perché poi tu premerai “follow” e vedrai i miei post senza capirci una sega?

Roba da matti! E non lo fa per quelle povere cantanti sconosciute (sarebbe credibile come la sua gravidanza di 18 mesi.)! Ma va!!! E neanche per i suoi beyhives dato che una volta raggiunti i 50 fans da seguire, il post scompare misteriosamente. Lo fa per il suo stramaledettissimo ego.

Il tripudio dell’arroganza. Come se fossimo tutti lì ad aspettare che Beyoncè ci segua e veda i nostri post di cui se ne sbatte altamente. Non sa che esistiamo e non si pone neanche il problema, però noi siamo obbligati ad osannarla, pena la morte.

Senti cara Beyoncè, messo in chiaro che sei una poraccia mica male, senti cosa arrivo a dirti: sai che con i tuoi “follow” io mi detergo quotidianamente il sedere e anche in maniera soddisfacente???

Ps: tesoro, non per dire eh ma lo scettro sta meglio in mano a me…per  validi motivi!

regina

Se ti sei perso le altre puntate, le altre sfrantaghirò ti aspettano qui

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s